MusicShow Home

Osanna

Osanna

Biography

foto-osanna-ok

Nuovo percorso musicale degli Osanna nel 2016. La rock band progressive napoletana nata nel ’71, capitanata dal leader storico Lino Vairetti, dopo i recenti successi avuti in questi ultimi anni in Italia e nel mondo con concerti effettuati in Giappone (2010 – 2011 – 2015), Korea (2010), Svizzera (2013), Mexico (2015), Cile (2015), Russia (2015 – 2016), Francia (2016), è presente sulle scene con un nuovo live legato alla recente pubblicazione discografica con il doppio CD e doppio LP in Vinile “Palepolitana”.

Un passato e un presente, (sono tra i gruppi protagonisti e più significativi del movimento musicale “Napule’s Power”) che sottolinea la pregevole storia e qualità musicale, scenica e teatrale del gruppo Osanna che con la sua decisa identità partenopea (definita da Renzo Arbore nella prefazione dell’Album L’Uomo, come “Pulcinella Rock”), si afferma oggi come una delle band più accreditate nel panorama internazionale del progressive rock con il marchio “Made in Naples”. Un sound energico e dinamico oltre che altamente artistico, culturale e poetico, con un repertorio che coniuga passato e presente in uno show/concerto spettacolare e suggestivo, contraddistinguono i nuovi Osanna la cui line up vede:

Lino Vairetti – voce solista e chitarra acustica – Gennaro Barba – batteria – Pako Capobianco – chitarra elettrica – Nello D’Anna – basso – Sasà Priore – piano e tastiere

Irvin Vairetti – mellotron e synth – David Jackson (ex V.D.G.G. e Special Guest del gruppo Osanna) – flauto e sassofoni.

Altri collaboratori e ospiti nei live degli Osanna sono stati in questi ultimi anni: David Cross (violinista dei King Crimson) – Gianni Leone (organista del Balletto di Bronzo) – Corrado Rustici (chitarrista del Cervello / Nova e produttore discografico), Enzo Avitabile, Tony Esposito, Ciccio Merolla, Alan Sorrenti e Jenny Sorrenti, Sophya Baccini, TM Stevens (bassista di Joe Cocker), Tony Levin, Gianluca Falasca ed altri…

Gli Osanna sono stati anche organizzatori di “Afrakà Rock Festival”, condividendo il palco con artisti del calibro di Keith Emerson, Steve Hackett, The Animals, Procol Harum, Spencer Davis Group e Asia. Oltre ai gruppi storici del Prog italiano come PFM, Banco, Orme, New Trolls, Area, Arti&Mestieri, Delirium, Il Balletto di Bronzo, Saint Just e tanti altri.

“Palepolitana” nasce come omaggio alla napoletanità, come esaltazione delle “eccellenze” artistiche, culturali, storiche, musicali e paesaggistiche di Napoli; è una vera e propria dichiarazione d’amore per la propria città esorcizzando tutti quei luoghi comuni che la vedono descritta come luogo di degrado, di violenza, delinquenza, illegalità e di camorra. Ebbene proprio dagli Osanna, stanchi di assistere passivamente al dilagare di offese e calunnie dirette alla propria città da tanta superficialità immorale e mediatica, si è alzato forte un grido d’amore in difesa della propria terra, delle proprie radici e delle proprie tradizioni secolari, mettendo in risalto tutte le positività di una città orgogliosa del suo passato, del suo presente e del suo futuro. Una città che “è bella da morire” e che, senza tema di smentite, è da sempre la vera capitale del Mediterraneo.

Booking

Agency: Music Show International


Phone: 0639725530


Email: info@musicshow.it


The artist

Nationality: Italiana

Resident in: Italia

EnglishItaly